• Sulla revisione della norma UNI 7697 “Criteri di sicurezza nelle applicazioni vetrarie” da poco pubblicata da UNI, vedi news, il Consorzio LegnoLegno ha emanato a fine settimana scorsa una nota in cui si ricapitola le principali ripercussioni su produttori e rivenditori di serramenti e i prodotto da loro trattati.

    La norma investe, come noto, una ampia serie di applicazioni del vetro in edilizia: finestre, portefinestre, porte esterne, porte interne, partizioni interne, pareti divisorie, vetrine, sottofinestre, facciate continue, coperture, verande, parapetti, balaustre, pensiline, tettoie, lucernari, cabine, ripari vetrati, spazi pubblicitari, barriere, arredi e accessori per interni, schermi solari, rivestimenti murali, pavimenti e gradini calpestabili, ascensori, serre agricole, vetri per involucri di piscine e acquari, partizioni di stadi, barriere acustiche stradali.... ... leggi tutto